Gegè, il cane senza muso, è stato adottato: dalla violenza all’amore, una bella storia a lieto fine

Gegè, il cane senza muso, è stato adottato: dalla violenza all’amore, una bella storia a lieto fine

A ridurlo così è stato qualcuno che gli ha sparato sul muso, nel chiaro intento di ucciderlo. Ma lui, una volta arrivato al rifugio I Fratelli Minori di Olbia, capendo di aver trovato affetto, cure e amore non si è lasciato andare e ha lottato strenuamente per essere ogni giorno felice. Dopo operazioni e lunghe cure, Gegè vive con una amorevole famiglia in Germania, che si è innamorata di lui al primo sguardo

Pietrina, abbandonata vecchia e malata in una busta piena di pietre. E un biglietto: “Abbiate cura di lei”



La storia di Pietrina, vecchia e in condizioni disperate, arrivata ieri alla Clinica Veterinaria Duemari di Oristano.