Appena arrivato in caserma confessa Massimo Sebastiani, l’omicida di Elisa Pomarelli

Appena arrivato in caserma confessa Massimo Sebastiani, l’omicida di Elisa Pomarelli

#Italia Per lei era amicizia, per lui amore, un amore malato e ossessivo. Così Massimo Sebastiani ha strangolato Elisa Pomarelli e ha occultato il suo cadavere nel bosco. Dopo essersi nascosto per due settimane, Sebastiani è crollato appena arrivato in caserma: "Ho fatto una stupidaggine", ha detto agli investigatori

roberto sacchetti - programmatore wordpress