Tigellio, il poeta sardo amico di Giulio Cesare che scatenava le ire di Cicerone e Orazio

Tigellio, il poeta sardo amico di Giulio Cesare che scatenava le ire di Cicerone e Orazio

Sul poeta sardo non spreca lodi neanche Orazio: «Al suo funerale? Parteciparono solo prostitute e ciarlatani».

Leggende sarde: I tre fratelli che scamparono l’Inquisizione grazie alle fate



Questa leggenda ha origini molto antiche, ambientata a Nurri è stata raccontata anche da Grazia Deledda e probabilmente fu inventata all'epoca dell'Inquisizione per farsi beffa dei sacerdoti