Racconti cagliaritani. Alla Marina la storia della strega spiona: la gatta che “bugava” i segreti delle comari

Racconti cagliaritani. Alla Marina la storia della strega spiona: la gatta che “bugava” i segreti delle comari

Una storiella cagliaritana, forse di quelle che non si sentono più, raccolta dagli appassionati delle memorie del capoluogo. È il racconto della strega spiona, contenuto in Contus Casteddaius di Domenico Garbati, che con simpatia ci dipinge, fra realtà e fantasia, uno spaccato di quotidianità popolare nel rione Marina.

La Cagliari che non c’è più. Il Caffè Palenzona al Bastione negli anni ’20



Un secolo fa, ma fino almeno agli anni '60, ci si accomodava nei tavolini, si veniva serviti dai camerieri eleganti e si gustava un gelato o un caffè.