Due anni senza Giorgio Durli, nel 2019 Castello dava l’addio alla sua icona e ‘giardiniere’ di via Stretta

Due anni senza Giorgio Durli, nel 2019 Castello dava l’addio alla sua icona e ‘giardiniere’ di via Stretta

Giacca e pantaloni eleganti, Castello ricorda così Giorgio Durli, a bordo della sua vespa o all'uscita della scuola elementare, nelle sue vesti di nonno vigile. Ma lui era un tuttofare e aveva trasformato la sua via Stretta in un piccolo giardino.

Lo sapevate? A Monte Urpinu c’è una chiesetta che fu costruita nel periodo bizantino



Seminascosta dagli alberi sorge, nel parco che precede il Tennis Club cagliaritano, una chiesetta dalle forme molto particolari, che ricordano in dimensioni molto minori la basilica più famosa di San Saturnino. L'edificio venne eretto tra il XVII e il XVIII secolo, per volontà di Giovanni Sanjust, barone di Teulada, sopra le rovine di una precedente chiesa bizantina di cui riprende sicuramente la cupola bizantineggiante su un corpo cubico.