Accadde oggi. Il 6 gennaio 1931 moriva Luigi Fois, eroe della Trasvolata Atlantica

Accadde oggi. Il 6 gennaio 1931 moriva Luigi Fois, eroe della Trasvolata Atlantica

La notte tra il 5 e il 6 gennaio del 1931 i dodici idrovolanti guidati da Italo Balbo, si accingevano a compiere la tratta più pericolosa della "Trasvolata Atlantica Orbetello-Rio de Janeiro". A bordo di due velivoli si trovavano due ufficiali sardi, Luigi Fois ed Ernesto Campanelli, Il velivolo sul quale Fois faceva parte dell'equipaggio ebbe un incidente e nell'impatto il motorista Luigi Fois morì sul colpo. Dopo il termine dell'impresa il giovane trasvolatore venne ricordato con un trofeo, un campo sportivo ed altre intitolazioni, ma dopo la guerra se ne smarrì la memoria.

Accadde oggi. 24 febbraio 2004: aereo che trasporta un cuore si schianta a Sinnai. Muoiono 5 persone



Trasportava un cuore prelevato da una donatrice al San Camillo di Roma e destinato ad un paziente del Brotzu, il Cessna 500 precipitato 20 anni fa sui monti di Sinnai. Morirono tre medici e i due piloti.