Quattro indagati per la morte del 65enne di Seui positivo al Covid-19

Quattro indagati per la morte del 65enne di Seui positivo al Covid-19

Per la morte del 65enne di Seui positivo al Covid, deceduto mentre tentava di raggiungere a piedi un’ambulanza per essere condotto – a causa di un aggravamento delle sue condizioni – al Santissima Trinità di Cagliari, sono stati iscritti sul registro degli indagati dal sostituto procuratore di Lanusei, Gualtiero Battisti, quattro operatori del 118 che si erano occupati dell’intervento.

L’inchiesta di Seui: domani l’autopsia sull’uomo affetto da Covid e morto in circostanze poco chiare



Non coincidono la versione fornita dai soccorritori e quella della famiglia della vittima.

Per segnalare notizie, Contatta la redazione!