Accadde oggi: 17 febbraio 1943 gli Americani bombardano Gonnosfanadiga, muoiono 83 persone

Accadde oggi: 17 febbraio 1943 gli Americani bombardano Gonnosfanadiga, muoiono 83 persone

Le conseguenze furono disastrose: le bombe seminarono una violentissima grandine di schegge metalliche che crivellarono muri, portoni, cancelli, e colpirono la popolazione. Morirono 83 persone e 98 furono gravemente ferite, con terribili mutilazioni, soprattutto tra donne e bambini. I cittadini furono presi alla sprovvista: perché Gonnosfanadiga fu bombardata non essendo un punto strategico ma una tranquillo paesino? Ancora oggi Gonnosfanadiga aspetta le scuse dagli Usa e il sindaco Fausto Orrù ha presentato domanda perché al paese venga assegnata una medaglia d'oro al valore civile.