Accadde oggi. 2 agosto 1980, strage di Bologna: la morte di Maria Fresu e della figlia di tre anni Angela

Strage di Bologna Maria e Angela Fresu

l 2 agosto 1980, in una calda e afosa mattinata estiva, alle  ore 10.25 nella stazione centrale di Bologna scoppia una bomba. Sarà l'attentato più sanguinoso registrato in Italia dalla fine della Seconda Guerra Mondiale a oggi. Le vittime furono 85, ma non tutti i corpi furono ritrovati. All'appello manca quello di Maria Fresu, una ragazza sarda di 24 anni.

15 luglio 1903: compare a Cagliari la prima automobile della Sardegna



Si trattava di una Vermorel, casa automobilistica francese sconosciuta ai più.