Vini: ecco quali sono i 13 vini sardi premiati con i “5 grappoli” dalla prestigiosa guida Bibenda

Vini: ecco quali sono i 13 vini sardi premiati con i “5 grappoli” dalla prestigiosa guida Bibenda

Come ogni anno la prestigiosa guida Bibenda realizzata dalla Fondazione italiana Sommelier, ha assegnato la prestigiosa certificazione dei “5 grappoli” ai migliori vini d’Italia. La Sardegna, anche nel 2018, è assoluta protagonista con ben 13 vini inclusi nella lista.

Ecco quali sono:

  • Alghero Rosso D.O.C. Marchese di Villamarina 2013, Sella & Mosca;

  • Barrua I.G.T. 2014, Agripunica;

  • Cannonau di Sardegna Classico D.O.C. Dule 2014, Giuseppe Gabbas;

  • Cannonau di Sardegna D.O.C. RiservaJosto Miglior 2014, Antichi Poderi Jerzu;

  • Carignano del Sulcis Superiore Terre Brune 2013, Cantina Santadi;

  • Dettori Bianco I.G.T. 2016, Dettori;

  • Is Solinas I.G.T. 2014, Argiolas;

  • Nuracada I.G.T. 2015, Audarya;

  • Perda Pinta’ Sulle Bucce I.G.T. 2013, Giuseppe Sedilesu;

  • Tenores I.G.T. 2013, Dettori;

  • Turriga I.G.T. 2013, Argiolas;

  • Vernaccia di Oristano D.O.C. 2002, Fratelli Serra;

  • Vernaccia di Oristano D.O.C. Antico Gregori S.A., Contini

 Guarda la gallery
 I vini sardi premiati con i 5 Grappoli dalla guida Bibenda 2018 11  

Sabato 20 Gennaio dalle ore 18:30 sino alle 21:50, a Cagliari, Ceasar’s Hotel in via Darwin 2/4 , la Fondazione Italiana Sommelier Sardegna invita esperti, appassionati o semplici curiosi a conoscere non solo questi straordinari vini attraverso degustazioni guidate e banchi d’assaggio, ma anche i migliori prodotti oleari dell’isola.

roberto sacchetti - programmatore wordpress