India, liberato dopo otto mesi un piccione sospettato di spionaggio

India, liberato dopo otto mesi un piccione sospettato di spionaggio

Una storia che ha dell'incredibile arriva dall'India: un piccione sospettato di essere una spia cinese è stato rilasciato dopo otto mesi di "carcere". La vicenda, che ha coinvolto le autorità di Mumbai, si è svolta con una serietà sorprendente, dimostrando quanto a volte la realtà possa superare la fantasia.

Il cane fa i bisogni nel corridoio della prima classe: aereo costretto a un atterraggio d’emergenza per la troppa puzza



Gli sforzi per pulire i tappeti dell'aereo con tovaglioli di carta sono stati vani, e il forte odore ha reso la situazione insostenibile per i passeggeri.