Roma, feti sepolti coi nomi delle donne, oltre a quello di Marta si scoprono decine di altri casi

Roma, feti sepolti coi nomi delle donne, oltre a quello di Marta si scoprono decine di altri casi

#Italia Tutto è partito dalla denuncia di Marta che, in cimitero romano, ha trovato il suo feto sepolto dopo l'aborto col proprio nome sulla croce. Fioccano ora i casi. Ma succede solo a Roma o no?

Su canoista sardu Stefano Oppo at binchidu sa medaglia de oro a sa Coppa de su Mundu de Canottaggiu



Chentza duda, unu momentu chi non si at podere ismentigare po issos, e unu motivu de arroddu mannu po sa comunidade isportiva sarda