Cosenza: bimbo di origini nordafricane preso a calci perchè si avvicina a un passeggino

Cosenza: bimbo di origini nordafricane preso a calci perchè si avvicina a un passeggino

#Italia Agghiacciante episodio di razzismo a Cosenza: un uomo ha dato un calcio a un bambino di 3 anni di origini nordafricane perchè si è avvicinato al passeggino del figlio. Il piccolo ha fatto un volo di un paio di metri ed è caduto a terra. Ora la polizia sta analizzando le registrazioni della videosorveglianza e la ragazza che ha assistito alla scena chiede, con un post su Facebook, a tutti coloro che erano presenti di denunciare il fatto

roberto sacchetti - programmatore wordpress