“Attenzione, c’è un coccodrillo nel torrente”. L’inquietante cartello in una campagna piemontese

“Attenzione, c’è un coccodrillo nel torrente”. L’inquietante cartello in una campagna piemontese

L'uomo stava lavorando con dei colleghi nella zona del depuratore ed è qui che tra la vegetazione avrebbe visto una sagoma di un coccodrillo o di un alligatore che, alla vista degli operai, si sarebbe tuffato nel torrente vicino. 

Mamma di bimbo disabile chiede distanziamento e la insultano: “Stia a casa, non c’è Covid”



Una madre ha chiesto gentilmente a due turiste di mantenere il distanziamento perché il figlio è affetto da una grave malattia. Le due l'hanno coperta di insulti: «Il Covid non esiste, tieni il bambino chiuso in casa». È accaduto in Toscana.

Change privacy settings