Non curò il tumore per dare alla luce suo figlio, la Chiesa vuole beatificare Chiara

Non curò il tumore per dare alla luce suo figlio, la Chiesa vuole beatificare Chiara

Dopo sei anni dalla sua scomparsa, Chiara Corbella Petrillo potrebbe essere beatificata perché, come si legge nell'Editto al vicariato di Roma, "La sua oblazione rimane come faro di luce della speranza, testimonianza della fede in Dio, autore della vita, esempio dell'amore più grande e della morte".

Giro in motoslitta e cena romantica a Courmayeur: Cristiano Ronaldo e Georgina violano i Dpcm



Una giornata di "trasgressione" delle norme anticovid in piena regola per il fuoriclasse della Juve e la consorte. Di sicuro per i due non sarà un problema saldare un eventuale verbale da 400 euro ciascuno.