Su Sereniccu, il cappotto della Cagliari bene nell’Ottocento fu importato da una famiglia greca, gli Staico

Su Sereniccu, il cappotto della Cagliari bene nell’Ottocento fu importato da una famiglia greca, gli Staico

Scopriamo insieme da dove arriva questo elegante cappotto, utilizzato dai nobili e dai ricchi nella Cagliari e nella Sardegna meridionale del periodo sabaudo.

La Cagliari che non c’è più: 1917, una mandria di buoi sulla Darsena



Un'immagine inconsueta: una mandria di buoi in una vecchia foto del 1917. Gli animali attendono una sorte terribile: percorreranno la via Roma e poi saranno condotti al mattatoio di via Sonnino (l'odierno Exma). Sullo sfondo il palazzo della Dogana (demolito purtroppo nel 1958) e palazzo Zamberletti, distrutto dai bombardamenti nel 1943.