L’”acquario” di Manu Invisibile ora accoglie i bambini nella pediatria dell’ospedale di Oristano

manu invisible

L’artista ha concluso l’opera nella sala d’aspetto del reparto.

Poetto, 1920: i primi bagnanti, i casotti e le persone vestite eleganti che passeggiano sull’arenile



La foto è dell'Archivio Comunale di Cagliari.