Nel 1987 usciva il Pinocchiu di Matteo Porru, interamente in sardo campidanese

Nel 1987 usciva il Pinocchiu di Matteo Porru, interamente in sardo campidanese

Non è stata la prima opera importante a essere tradotta in sardo, però il “Pinocchiu” era un capolavoro per l’infanzia, quindi strumento utile affinché “is pipius e is piccioccheddus de sa Sardigna” imparassero la lingua della propria terra