La selargina Francesca Secci per la settima volta campionessa italiana paralimpica di nuoto

La selargina Francesca Secci per la settima volta campionessa italiana paralimpica di nuoto

Francesca Secci si aggiudica il settimo sigillo tricolore. Verrà ricordata per la sua tenacia nell’abbattere moltitudini di avversari “pungenti”: le meduse che l’hanno tormentata al viso e alle braccia nell'ultima parte dei tre chilometri. Una sofferenza sconsigliata ai più timorosi, ma non a colei che vanta due presenze alle paralimpiadi di Pechino e Rio.

La Cagliari che non c’è più: quando al Poetto ci si tuffava dalla Torre di Carcangiolas



Un'immagine vintage della spiaggia del Poetto degli anni '60, quando la fortificazione del XVI secolo era presa d'assalto dai bagnanti