Accadde oggi. 2 luglio 1986: il giovane Aldo Scardella, innocente in carcere, si toglie la vita a Buoncammino

Accadde oggi. 2 luglio 1986: il giovane Aldo Scardella, innocente in carcere, si toglie la vita a Buoncammino

Protagonista di uno dei più clamorosi errori della storia della giustizia sarda, Aldo Scardella fu accusato ingiustamente dell'omicidio per rapina, di un commerciante. Dopo 185 giorni di detenzione si tolse la vita nel carcere di Buoncammino. Dopo 10 anni, grazie a un testimone furono individuati i veri colpevoli.

Gianfranco Zola: quando Magic Box rischiò di essere rapito



Un autografo e uno scambio di battute cambiarono il corso degli eventi e scongiurarono il sequestro