Piscine chiuse: non solo danni economici, a rischio la carriera di tante promesse del nuoto sardo

Piscine chiuse: non solo danni economici, a rischio la carriera di tante promesse del nuoto sardo

Da ottobre le piscine sono chiuse e l'ultimo Dpcm ne ha prolungato la chiusura anche in zona gialla fino al 5 marzo. Le perdite economiche sono ingenti, ma c'è un altro tesoro potenziale, quello dei giovanissimi agonisti che rischia di disperdersi. Attualmente si possono allenare solo gli atleti di “Interesse nazionale”, lo ha spiegato a Vistanet Danilo Anedda, il direttore sportivo delle piscine Acquasport

Covid-19 in Sardegna: 87 nuovi casi e 6 decessi