Inviavano materiale pedopornografico su WhatsApp dicendo che erano foto e video di una studentessa di Cagliari

Inviavano materiale pedopornografico su WhatsApp dicendo che erano foto e video di una studentessa di Cagliari

Denunciati tre minorenni di 15 anni

Raccapriccianti immagini di abusi su minori, anche neonati, sadismo: blitz anche in Sardegna



Istigazione a pratiche di pedofilia e pedopornografia online: i poliziotti si sono infiltrati nel giro fingendosi pedofili. Identificate anche tre vittime

Per segnalare notizie, Contatta la redazione!