«Basta puntare il dito contro locali e discoteche, c’è chi non rispetta le regole, ma anche chi lavora con onestà», Confcommercio

«Basta puntare il dito contro locali e discoteche, c’è chi non rispetta le regole, ma anche chi lavora con onestà», Confcommercio
Staff Sciabecco, discoteca di Villasimius

Frongia, Fipe Confcommercio Sud Sardegna non contesta i controlli, bensì chi punta il dito contro locali e discoteche definendoli luoghi dove si crea sempre assembramento

Cagliari, riaprono le discoteche. La voce del “mondo della notte”: «Finalmente. Rispetteremo le regole»



Nel Cagliaritano, così come nell'intera Isola, al via la riapertura delle discoteche e locali notturni. Esultano gestori, pr e addetti ai lavori di un settore rimasto ai box a lungo, in seguito all'emergenza Covid 19. «Faremo rispettare le regole». Divieto di assembramento e obbligo di distanziamento di due metri in "pista": «Confidiamo nel buon senso e nell'educazione delle persone»