Nonno Ciro è rimasto solo: la sua inseparabile amica è morta e lui passa le giornate ad aspettarla, rifiutando il cibo

Nonno Ciro è rimasto solo: la sua inseparabile amica è morta e lui passa le giornate ad aspettarla, rifiutando il cibo

Vi avevamo raccontato la storia di nonno Ciro, una vita al rifugio insieme alla sua amica inseparabile Clarabella. Ora lei è morta e l'anziano Ciro non se ne fa una ragione. Trascorre le sue giornate davanti al cancello ad aspettarla e, dopo ore, fa tristemente ritorno nella sua cuccia. Ha iniziato a rifiutare il cibo e le attenzioni delle volontarie che chiedono aiuto per un'adozione del cuore

Ciro, un tenerissimo nonnetto brontolone cresciuto al rifugio, in cerca di casa



Ciro ha circa 9 anni, in ottime condizioni di salute, un perfetto compagno di vita: ha trascorso la sua vita intera al rifugio e ora la sua compagna di box e amica inseparabile è ricoverata e non si sa se farà ritorno al suo fianco. Per lui che a breve rimarrà solo, serve una famiglia

Change privacy settings