Lo studioso sardo Ciriaco Goddi osserva per la prima volta il getto relativistico di un buco nero supermassiccio

Lo studioso sardo Ciriaco Goddi osserva per la prima volta il getto relativistico di un buco nero supermassiccio

Lo studioso di Orune Ciriaco Goddi, dopo essere stato nel team che ha fotografato per la prima volta un buco nero, è ancora una volta al centro di uno straordinario progetto di ricerca internazionale. Insieme a un team di scienziati ha osservato per la prima volta il getto relativistico di un buco nero supermassiccio, il quasar 3C 279.

(VIDEO) Cagliari, Ciriaco Goddi alla Facoltà di Lettere: «I buchi neri emblema della nostra condizione umana»



Ciriaco Goddi alla Facoltà di Lettere e Filosofia di Cagliari. L'astrofisico barbaricino, che con il suo gruppo è riuscito nell'impresa di fotografare l'“invisibile” buco nero M87 nello spazio, è stato infatti ospite dell’associazione culturale “Riprendiamoci la Sardegna” per un incontro a tema “Da Orune ai buchi neri. Breve storia di un Astrofisico sardo”.