Presto la sentenza sui disastri edilizi a Tuvixeddu. E l’obbrobrio di cemento è sempre lì

Presto la sentenza sui disastri edilizi a Tuvixeddu. E l’obbrobrio di cemento è sempre lì

Questa è una storia all'Italiana, o meglio a “Sa Sarda” che ha dell'incredibile, in cui a seconda di quanto stabilirà la Cassazione (la sentenza è imminente) la Regione potrebbe ricuperare 83 milioni di euro. Tutti, giustamente, pensano ai soldi pubblici, ma a Cagliari c'è un ecomostro legato a questa vicenda di cui si ricordano in pochi.

Santa Igia, la città dimenticata: l’antica capitale del giudicato di Cagliari sommersa dal cemento



La città sorse a partire dal 703/704, quando gli abitanti di quella che era stata l'antica Karalis punico-romana, minacciati dalle scorrerie saracene, si rifugiarono ai bordi dello stagno di Santa Gilla.

Change privacy settings