La ricetta Vistanet di oggi: le zeppole. Ed è subito Carnevale

La ricetta Vistanet di oggi: le zeppole. Ed è subito Carnevale

Il Carnevale in Italia regala una quantità di dolci incredibile. La Sardegna non è da meno con le sue zippulas, soffici zeppole aromatizzate allo zafferano, realizzate in varie forme: ciambelle o spirali realizzate da mani esperte. Venite a scoprire tutti i segreti per realizzare le squisite zeppole sarde.

Ingredienti (per una cinquantina di zeppole)

 
Latte intero 350 g
Farina 00 500 g
Uova (circa 4) 165 g
Zafferano 1 bustina 0,6 g
Scorza d’arancia 1
Scorza di limone 1
Lievito di birra secco 6 g
Olio di semi di arachide 1 l
Zucchero 100 g

Per realizzare le Zippulas o zeppole sarde iniziate dall’impasto: grattugiate la scorza dell’arancia e del limone e tenetela da parte. Nella ciotola di vetro se procedete impastando a mano versate la farina setacciata e aggiungete il lievito di birra.

Versate a filo il latte. Lavorate l’impasto per circa 25 minuti. L’impasto risulterà molto idratato e appiccicoso. A questo punto versate l’impasto in un’altra ciotola.
 
Coprite la ciotola con la pellicola e lasciate lievitare per circa 3 ore o fino a quando l’impasto non avrà raddoppiato il suo volume. Il luogo ideale per la lievitazione è il forno spento con la luce accesa. Trascorso il tempo della lievitazione procedete con la frittura: in un tegame scaldate l’olio di semi fino a raggiungere i 170°, per monitorare la temperatura usate un termometro per alimenti che vi garantirà una frittura ottimale.
Per formare le zeppole procedete in questo modo: inumiditevi le mani con l’acqua poi prendete un pezzetto di impasto e formate una piccola ciambella dal buco molto ampio, immergetela nell’olio caldo e aiutandovi con il manico di legno di un mestolo ruotate la ciambellina, così che mantenga la forma durante la cottura. Quando la zeppola risulterà dorata, scolatela con una schiumarola e adagiatela su un vassoio rivestito con carta assorbente per asciugare l’olio in eccesso. Proseguite a formare altre zeppole fino ad esaurire l’impasto. Per finire passate le zeppole nello zucchero semolato da ambo i lati. Servite le vostre zeppole caldissime e magari con un bel bicchiere di Moscato.
 

I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA

La ricetta Vistanet di oggi: coniglio a succhittu, piatto tipico campidanese

La ricetta Vistanet di oggi: minestrone di verdure, un piatto per tutte le stagioni

La ricetta Vistanet di oggi: cordula cun prisucci, una specialità isolana

La ricetta Vistanet di oggi: cassola de pisci, la zuppa a sa casteddaia

La ricetta Vistanet di oggi. Malloreddus: il piatto 'della domenica' in tutta la Sardegna

La ricetta Vistanet di oggi: polpo con patate, piatto semplice e squisito

INSTAGRAM

Vistanet Food 🚫ATTENZIONE🚫 Pagina ad alto contenuto calorico. Si sconsiglia la visione ai soggetti a dieta ... Usa #vistanetfood

PUBBLICA LA TUA RICETTA SU VISTANET FOOD

inviaci la tua ricetta!! che hai creato o che hai mangiato