“Sa Statzioni”, “Su Mercau” e “Sa Scolla”: a Samassi i luoghi pubblici sono indicati in sardo

“Sa Statzioni”, “Su Mercau” e “Sa Scolla”: a Samassi i luoghi pubblici sono indicati in sardo
Foto del sindaco di Samassi Enrico Pusceddu

In paese hanno fatto la loro comparsa i cartelli di "Sa Scolla Elementari", "Sa Scolla Media", "Su Mercau", "Su Comunu" e tanti altri.

Il Vaso di Dueno: «Il più antico documento latino è scritto in sardo», lo afferma il linguista Bartolomeo Porcheddu



L'iscrizione, considerata come primo documento latino, «è scritta in sardo», afferma il linguista Bartolomeo Porqueddu. Il Vaso è una donazione a Giove e Saturno, una richiesta di voto, perché si realizzi un desiderio espresso da chi ha commissionato l’opera: infatti il Vaso di Dueno è stato rinvenuto, nel 1880, in un deposito votivo in Quirinale a Roma

Change privacy settings