Lanusei: non apre Emodinamica, i pazienti rinunciano a cibo e farmaci: “Ma non si molla”

Lanusei: non apre Emodinamica, i pazienti rinunciano a cibo e farmaci: “Ma non si molla”

Questo è il nono giorno dello sciopero della fame per Giorgina Secci e il sedicesimo per gli Amici del Cuore. Da alcuni giorni si sono registrati i primi malesseri tra i manifestanti.

Lanusei, due settimane di sciopero della fame e dei farmaci salvavita: segni di cedimento dei cardiopatici in protesta



Finché non verrà aperto il reparto di Emodinamica e finché il diritto alla salute degli ogliastrini non verrà garantito, loro - fanno sapere - continueranno a scioperare. 

Change privacy settings