Tommaso, il cane che non contava nulla: un proiettile nel collo e una zampetta che forse non potrà più tornare a camminare

Tommaso, il cane che non contava nulla: un proiettile nel collo e una zampetta che forse non potrà più tornare a camminare

Qualcuno gli ha sparato e così, con un proiettile nel collo, è stato ritrovato dalle volontarie del rifugio Amici degli Animali di Gonnosfanadiga. Non solo: il povero Tommaso successivamente al fattaccio è stato investito, forse non recupererà l'uso di una zampa anteriore e lo sparo gli ha provocato una lesione a un nervo e all'occhio

Abbandonata di fronte a un supermercato: la sofferenza e la solitudine di un cane rifiutato



Sud Sardegna. Abbandonata come spazzatura all'angolo di una strada: e lei era lì, in attesa che quel qualcuno tornasse. Poggiata su un palo, rannicchiata, aspettava

Change privacy settings