Imprigionati in una cassetta, pieni di morsi e terrorizzati. Abbandonati di fronte al rifugio Amici degli Animali

Imprigionati in una cassetta, pieni di morsi e terrorizzati. Abbandonati di fronte al rifugio Amici degli Animali

Non c'è fine al peggio e alla cattiveria umana: i tre cuccioli sono stati ritrovati di fronte al rifugio di Gonnosfanadiga chiusi in una cassetta di plastica. Pieni di morsi, ascessi e ferite, sono stati brutalmente abbandonati

roberto sacchetti - programmatore wordpress