Elisabetta Podda de La Casa di Bingo: “Sindaco non vogliamo soldi, ma un serio programma contro il randagismo”

Elisabetta Podda de La Casa di Bingo: “Sindaco non vogliamo soldi, ma un serio programma contro il randagismo”
Cani de La Casa di Bingo

"Il problema randagi è molto più esteso del singolo caso di abbandono. Decliniamo l'offerta di 1000 euro in virtù di "qualcosa" di più concreto: chip day, sterilizzazioni, contributi economici alle famiglie che accolgono un randagio", parla Elisabetta Podda, responsabile del rifugio di Capoterra, attivo da 8 anni sul territorio

roberto sacchetti - programmatore wordpress