La ricetta Vistanet di oggi: frittata di cicoria selvatica, un piatto sfizioso e ricco di proprietà

La ricetta Vistanet di oggi: frittata di cicoria selvatica, un piatto sfizioso e ricco di proprietà

La ricetta: frittata di cicoria selvatica, un piatto sfizioso e ricco di proprietà.

Dà sempre grande soddisfazione preparare qualche ricetta con qualcosa di trovato nel bosco, siano funghi, asparagi, bietole, frutta o cicoria.

La cicoria è una pianta adoperata sin dall’antichità per le sue proprietà digestive, diuretiche e lassative: è ricca di potassio, calcio, ferro, vitamina C, B ed acido cicorico che conferisce il sapore amaro.

Credit: Photo by Pancrazio Campagna

 

Ingredienti:

350 grammi di cicoria selvatica

4 uova

quattro cucchiai di olio extravergine d’oliva

pepe

sale

due cucchiai di farina 00

mezzo bicchiere di latte

50 grammi di pecorino

un cucchiaio di pane grattugiato

 

Preparazione:

Pulite la cicoria, lavatela ripetutamente e buttatela in acqua bollente salata, cuocendola per 15 minuti circa. Dopodiché scolatela, fatela intiepidire, strizzatela e tagliuzzatela. 

Sgusciate le uova in una terrina, insaporitele con sale e sbattetele leggermente con una forchetta. Unite alle uova la cicoria, il formaggio grattugiato, farina, pane grattugiato, il latte, una macinata di pepe e amalgamate bene gli ingredienti mescolando con un cucchiaio di legno.

In una padella antiaderente fate scaldare l’olio, rovesciatevi il composto preparato, distribuendolo uniformemente sul fondo e lasciate rassodare la frittata sul lato a contatto con il recipiente, scuotendo spesso quest’ultimo per evitare che la frittata attacchi al fondo.

Dopo circa otto/nove minuti, con l’aiuto di un piatto che abbia esattamente lo stesso diametro della frittata, e appoggiandolo su quest’ultima, capovolgetela e fatela scivolare di nuovo in padella. Finite di cuocerla anche dall’altro lato e servitela calda con un bicchiere di Monica.