Omicio Monni-Masala: la Cassazione conferma la condanna a 20 anni per Paolo Enrico Pinna

Omicio Monni-Masala: la Cassazione conferma la condanna a 20 anni per Paolo Enrico Pinna
Paolo Enrico Pinna

Pinna, all'epoca minorenne, insieme al cugino Alberto Cubeddu è ritenuto il responsabile dell'uccisione di Gianluca Monni, 19enne di Orune freddato a colpi di fucile l'8 maggio 2015 davanti alla fermata del pullman, e del 28enne di Nule Stefano Masala, di cui non si hanno più notizie dalla sera del 7 maggio. 

Sardegna, spaventoso incidente, scontro fra due auto, una si ribalta: due feriti trasportati all’ospedale



Due persone ferite e trasportate al Pronto soccorso di Tempio dal personale del 118.