Cenone di Capodanno: un’alternativa veg. Lasagne di pane carasau agli spinaci e carciofi

Cenone di Capodanno: un’alternativa veg. Lasagne di pane carasau agli spinaci e carciofi

Il pane carasau è un classico delle nostre tavole e lo si può proporre rivisitato come alternativa alla solita lasagna al ragù o al porchetto e cotechino dell’ultimo dell’anno. Ecco per voi una ricetta vegana ma saporitissima per chi non lo è. Per la preparazione: 20 minuti. Cottura: 40 min. Dosi per: 8 persone. Ricetta tratta da Vegolosi.

Ingredienti:

  • 10 fogli di pane carasau
  • 500 g di spinaci puliti
  • 450 g di cuori di carciofo
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • Succo di ½ limone
  • Sale e pepe
  • 2 cucchiai di pinoli

Per la besciamella:

  • 500 ml di latte di soia non dolcificato
  • 40 g di olio extravergine d’oliva
  • 40 g di farina 0
  • 2 cucchiai di lievito alimentare
  • Sale e pepe

Strumenti:

  • Frullatore ad immersione
  • Pirofila 20 x 30 cm

In una padella abbastanza ampia soffriggete uno spicchio di aglio con un fondo di olio e una volta dorato fatevi saltare gli spinaci (aggiungendoli se necessario in più riprese) fino a quando saranno appassiti. Rimuovete quindi l’aglio, condite con sale e pepe e tenete da parte. Nella stessa padella fate soffriggere il secondo spicchio d’aglio sempre con un fondo d’olio e una volta dorato aggiungete i carciofi tagliati a spicchi. Fate cuocere a fiamma media per circa 10 minuti, e una volta che saranno morbidi e dorati conditeli con sale, pepe, prezzemolo e succo di limone.

Besciamella. In un pentolino dai bordi alti versate la farina 0 e l’olio, mescolate bene e mettete sul fuoco, lasciando cuocere il roux per almeno un paio di minuti. Aggiungete poi a filo il latte di soia caldo continuando a mescolare in modo da evitare la formazione di grumi. Portate a bollore la vostra besciamella, poi spegnete la fiamma, condite con il lievito alimentare, sale e pepe e aggiungete 2/3 degli spinaci. Frullate bene il tutto fino ad ottenere una crema abbastanza liscia.

Coprite il fondo della pirofila con 1-2 cucchiai di besciamella, disponete 2 strati di pane di carasau e coprite con besciamella e carciofi, e proseguite ripetendo gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti, ricordandovi di inserire anche uno strato di spinaci nel mezzo della vostra lasagna. Terminate l’ultimo strato con 2 fogli di pane carasau, besciamella, spinaci, carciofi e pinoli, il tutto coperto da una spolverata di lievito alimentare. Infornate le vostre lasagne in forno statico a 180°C per una ventina di minuti, fino a quando il pane carasau si sarà ammorbidito e la superficie dorata. Sfornate, lasciate intiepidire qualche minuto e servite tagliata a fette. Potete conservare queste lasagne 3 giorni in frigorifero avvolte da pellicola o in un contenitore per alimenti.

roberto sacchetti - programmatore wordpress