Lo sapevate? Nell’antichità l’anfiteatro di Cagliari ospitava terribili spettacoli nei quali venivano mandate a morire numerose persone

Lo sapevate? Nell’antichità l’anfiteatro di Cagliari ospitava terribili spettacoli nei quali venivano mandate a morire numerose persone
Anfiteatro romano di Cagliari

Famose erano anche le lotte tra gladiatori o le pantomime, durante le quali si riproducevano dei miti, sempre a sfondo cruento. Nel caso di Icaro, ad esempio, il condannato a morte venivano vestito di tutto punto con ali posticce e fatto precipitare da una torre di legno. Questi spettacoli smisero di essere rappresentati con l'avvento della religione cristiana, dopo il IV secolo dopo Cristo. Per secoli comunque questo tipo di spettacoli con le condanne a morte (che si svolgevano di solito all'ora di pranzo) furono molto apprezzati dalla cittadinanza.

Lo sapevate? In viale Bonaria l’unico ristorante a Cagliari con macelleria e pescheria al suo interno



Il menù da 35 euro, elaborato dallo chef cagliaritano Maurizio Mele e proposto tutti i giorni a cena, comprende sei sfiziosi antipasti di mare del giorno che ruotano a seconda della disponibilità dei prodotti - per esempio le polpette di polpo e calamaro in crosta di sesamo nero su coulis di pomodoro, gli spiedini di pesce fritti o l'insalatina di mare - un primo del giorno e poi l'astice, servito alla catalana o alla sarda.

Per segnalare notizie, Contatta la redazione!