Un pazzesco Fabio Aru risorge a cronometro e si rilancia. Yates difende la maglia rosa da Domoulin

Un pazzesco Fabio Aru risorge a cronometro e si rilancia. Yates difende la maglia rosa da Domoulin

Pazzesca prestazione di Fabio Aru che risorge nella seconda cronometro del Giro 2018 e dà un bel segnale sia alla sua squadra che ai suoi tifosi. Alla fine conclude sesto col tempo di 40:37 e rilancia la fiducia verso una terza settimana di possibili sorprese.

Quiz per sardi doc. La gioia e il sorriso di due meravigliose bimbe con l’abito tradizionale di?



Ringraziamo per il bellissimo scatto il fotografo Pierino Vargiu.