Sport e integrazione: migranti e calciatori sardi insieme in campo per dare un calcio al razzismo

Sport e integrazione: migranti e calciatori sardi insieme in campo per dare un calcio al razzismo
Migranti a Oristano in un torneo di calcio contro il razzismo – Foto Ras

80 giovani richiedenti protezione internazionale, giunti dai centri di accoglienza di Villanovaforru, Sassari, Quartu, Norbello, Portoscuso, Villasor, Sarroch, Sanluri, Villacidro, Iglesias e San Nicolò Gerrei si sono confrontati, sui campi del Centro Federale Sa Rodia, a Oristano, con i calciatori

Covid-19, buone notizie: nelle ultime 24 ore in Sardegna nessun nuovo caso



Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale non si segnalano nuovi casi da ieri

Change privacy settings