“Walyaan”, il cinema africano tra neocolonialismo, emigrazione e inclusione sociale approda nel Sulcis

“Walyaan”, il cinema africano tra neocolonialismo, emigrazione e inclusione sociale approda nel Sulcis
Il regista Moussa Sene Absa (fonte: Di Cines del Sur Granada Film Festival from Spain – Moussa Sene Absa, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=6649684)

Il territorio del Sulcis sarà ospite, anche per questo fine settimana, di tre nuovi appuntamenti del circuito cinematografico “Walyaan. Cinema Migrante”, organizzato dall’associazione sardo-senegalese Sunugaal. La rassegna si pone l’obiettivo di far conoscere l’Africa sub-sahariana attraverso gli occhi dei registi

(VIDEO) “Maddaghella, Sassato, Franco…e Murta! Giovanni Storti racconta il mirto in un divertentissimo video



Una performance comica tutta da ridere ma con un approfondimento culturale importante quella di Giovanni del trio comico milanese Aldo Giovanni e Giacomo.