Caso Malika, allevatore dona i 2500 euro pagati per il cane all’Arcigay Bologna

Caso Malika, allevatore dona i 2500 euro pagati per il cane all’Arcigay Bologna

#Italia "Spero che il mio gesto sia d'esempio affinché gli italiani ritrovino la fiducia nei confronti di tutti coloro che facendo beneficenza combattono l'omofobia e ogni forma di discriminazione", dice il titolare dell'allevamento toscano dove Malika ha acquistato un french bulldog

Vietato fumare all’aperto a meno di 5 metri dalle persone: nuovo divieto a Torino