Accadde oggi. È il 28 marzo del 1941 quando la scrittrice Virginia Woolf si uccide gettandosi in un fiume

Accadde oggi. È il 28 marzo del 1941 quando la scrittrice Virginia Woolf si uccide gettandosi in un fiume

Grande scrittrice, i suoi romanzi e i suoi saggi vengono studiati ancora oggi in tutte le scuole. Grande donna, combatté a lungo per i diritti delle donne, contro la disparità del diritto allo studio, per il suffragio universale.