La Saba de figu morisca, sapa di fico d’india: un tempo il sostituto povero della sapa di mosto d’uva

La Saba de figu morisca, sapa di fico d’india: un tempo il sostituto povero della sapa di mosto d’uva
Foto: Laore Sardegna – Giuseppe Cadau

La sapa di fico d'india era un prodotto sostitutivo della sapa di mosto d'uva. Un tempo era preparata solo dalle fasce più povere della popolazione. Così, chi non possedeva vigne, e quindi mosto, poteva comunque realizzare quei dolci tradizionali che hanno alla base questo ingrediente.

Francesco Pintore aveva solo 22 anni: il ragazzo è morto oggi nel tragico incidente di Thiesi