L’aviatore Cesare Lai, l’eroe ogliastrino che morì per non travolgere dei bimbi sulla pista di atterraggio

L’aviatore Cesare Lai, l’eroe ogliastrino che morì per non travolgere dei bimbi sulla pista di atterraggio

Il tenente di Ulassai, il 3 agosto del 1933, mentre si apprestava ad atterrare nel campo di volo di Pra Plan, nelle montagne della Valle di Susa, per non travolgere alcuni bambini che giocavano sulla pista, tentò una manovra d'emergenza schiantandosi in un bosco vicino.

La straordinaria parabola artistica di Aligi Sassu attraverso tutto il ‘900, dal futurismo al 2000



La sua vita prese una svolta politica quando, durante la Guerra civile spagnola, Sassu si schierò attivamente contro il fascismo, dipingendo la "Fucilazione nelle Asturie". Accusato di cospirazione, fu imprigionato a Regina Coeli a Roma, attraversando un periodo difficile. Rilasciato nel 1938, riprese la pittura, creando disegni mitologici e ritratti dei suoi compagni di prigionia.