(FOTO) La storia del cinghiale Ciccio, salvato da cucciolo e oggi mascotte di Montarbu

(FOTO) La storia del cinghiale Ciccio, salvato da cucciolo e oggi mascotte di Montarbu

Era un piccolo cucciolo di cinghiale, quando fu ferito da un cane durante una battuta di caccia grossa nelle campagne di Seui. Curato e accudito con affetto da Giovanni Dessì e dalla sua famiglia, per poi essere liberato una volta divenuto grande e forte. Oggi lo si può incontrare a Montarbu, dove ama grufolare pacifico nei pressi della Caserma Ula

«Sognavo di diventare cantante, mi sono poi innamorata delle api»: l’apicoltrice Valentina Sodde e la sua passione



«Api, pecore e maiali erano per me un mondo sconosciuto e lontano. Nonostante tutto, furono proprio le api a catturare la mia attenzione: suscitarono in me grande curiosità.» Un tuffo nel mondo di Valentina Sodde, innamorata delle sue api