“Clandestini in Barbagia”, il sindaco di Como chiede scusa: “Ho tanti amici in Sardegna, Barbagia perdonami”

“Clandestini in Barbagia”, il sindaco di Como chiede scusa: “Ho tanti amici in Sardegna, Barbagia perdonami”

Le sue parole hanno infiammato il popolo sardo in generale e barbaricino in particolare, perché sembrano ancora far riecheggiare dei vecchi (e consunti) luoghi comuni sulla presunta arretratezza del territorio.

“Il tortoliese onesto, pacifico ma incapace di fare squadra”. Le parole di Virgilio Nonnis nel 1988 sul “cittadino-tipo”



Le parole di Nonnis, profondo conoscitore della cittadina, dopo 30 anni suonano ancora attuali. Leggete ciò che che scrisse nel 1988 a proposito dei tortoliesi, dei loro difetti e delle loro virtù. Vi ci ritrovate?