Coronavirus e palestre chiuse. Il grido dall’allarme dei gestori di Tortolì: “Chiusura ingiusta, non si può sacrificare questo settore”

Coronavirus e palestre chiuse. Il grido dall’allarme dei gestori di Tortolì: “Chiusura ingiusta, non si può sacrificare questo settore”

Abbiamo raccolto e dato spazio al grido d'allarme dei gestori delle palestre tortoliesi. La situazione è grave, i provvedimenti e le indicazioni del governo sono nebulose: ecco cosa ne pensano Roberto Mascia, Franco Dente, Gemma Loi, Armandina Pucci, Gian Marco Lecca e Mariano Rubiu di questo settore che a livello nazionale raduna migliaia di società e associazioni sportive e che dà lavoro a oltre 100mila persone e che oggi viene penalizzato tra i primi. 

Per segnalare notizie, Contatta la redazione!