Leggende ogliastrine. “Sa musca maccedda” nel Castello di Medusa a Lotzorai

Leggende ogliastrine. “Sa musca maccedda” nel Castello di Medusa a Lotzorai

Il secondo baule conteneva un insetto enorme, mostruoso, mai visto prima, provvisto di un lungo e forte pungiglione, con cui aggrediva mortalmente le persone. "Sa musca maccedda", secondo quanto narrato dalla leggenda, seminò morte e distruzione e alcuni villaggi ne uscirono decimati...

Leggende ogliastrine. Come nacquero a Tortolì le chiese di San Gemiliano, San Salvatore e San Lussorio



Nei pressi dell'omonima torre, secondo la leggenda, venne trovato un cannone dal quale furono fatti partire tre colpi col proposito di costruire una chiesa sui punti in cui sarebbero finite le palle di cannone.

Per segnalare notizie, Contatta la redazione!