Lo sapevate? Il lattice dell’euforbia (“Sa lua”, in sardo) veniva usato anche per pescare

Lo sapevate? Il lattice dell’euforbia (“Sa lua”, in sardo) veniva usato anche per pescare

In Sardegna l'euforbia si chiama “Sa lua” e si trova dappertutto. Contiene un lattice fortemente urticante che un tempo veniva utilizzato per stordire i pesci e pescarli facilmente, “Su pisci alluau”. In tempo di guerra si usava il lattice per simulare la cecità e farsi riformare e negli ultimi anni la scienza ne ha individuato le virtù terapeutiche.

Lo sapevate? I Tazenda cantarono la versione in sardo di “The sound of silence”



Per segnalare notizie, Contatta la redazione!