Beta-talassemia e gravidanza. Lo studio di Luisa Anedda (originaria di Seui) premiato dall’Università di Cagliari

Beta-talassemia e gravidanza. Lo studio di Luisa Anedda (originaria di Seui) premiato dall’Università di Cagliari

È di origine ogliastrina la vincitrice del Premio di Laurea “Alessandra e Valentina Marini”, che è stata premiata qualche giorno fa in una cerimonia avvenuta presso la sala consiglio del Palazzo dell’Università di Cagliari. Il riconoscimento alla dottoressa Luisa Anedda per la tesi discussa alla Facoltà di Medicina e Chirurgia. Lo studio ha permesso di mettere in luce gli effetti dei ferrochelanti sul feto. Questi farmaci sono il cardine della terapia della beta-talassemia insieme alla terapia trasfusionale.

roberto sacchetti - programmatore wordpress