Delitto dell’Omodeo. La mamma di Manuel Careddu parla degli aguzzini: «Sono bestie, nessuna pietà»

Delitto dell’Omodeo. La mamma di Manuel Careddu parla degli aguzzini: «Sono bestie, nessuna pietà»
Manuel Careddu, foto ANSA

La pietà non appartiene a Fabiola Balardi – mamma di Manuel Careddu, il giovane macomerese che venne assassinato sulle rive dell’Omodeo – e nemmeno il perdono.

roberto sacchetti - programmatore wordpress